Il forum degli amici

... chiù ne simm e chiù bell parimm.....
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 2 gennaio 2008

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Partenopeo

avatar

Numero di messaggi : 106
Età : 54
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioTitolo: 2 gennaio 2008   Ven Gen 04, 2008 1:10 pm

Allora ci vediamo domani mattina, si, facciamo colazione tutti quanti a casa mia, Enzu ti raccomando porta i cornetti anzi fa na cosa porta pure nu paio di litri di latte, ti raccomando che sia fresco e non ti scordare solo latte scremato, e ti raccomando nu veni tardi che alle 10 mi viene fame, no Paolo non ti preoccupare sarò puntuale.
Cosi ci siamo lasciati la sera del 1 gennaio con Paolone Kimon ma la mattina del 2 la banda della “ festa a sorpresa a Paolo” cominciava a perdere protagonisti, Alessandro e Valentina ricominciano la loro distribuzione di partecipazione per il loro matrimonio interrotta solo per il Kimon Day, ma ci lasciava anche il Gran Cavalier Uff. Dott. Antonio Mazzanti Vien Dal Mare Club Forum Napoli per Sempre Avitabile , impegnato in cose sicuramente più importanti.
Dopo aver salutato il Presidente e la Presidentessa mi sono incamminato verso la pasticceria di Mario, Mario in questi anni è cambiato, la sua chioma nera è diventata rossa , le sue mani rozze e le sue unghie mezze rovinate sono diventate mani belle, lunghe, delicate e lo smalto rosso gli dedica una certa signorilità, la sua voce quasi rauca è diventata gentile e invitante e infine ha cambiato pure nome è diventato Marta per la buona pace del paese, l’unica cosa che non ha cambiato è la bravura per i dolci, poche cose ma tutte di livello, e una cosa da non trascurare , Marta fa tutto a MANO.
Arrivati a casa dei De Angelis in quel di Sacro-ano (scusate mi è scappata la F ) e dopo aver divorato le cibarie saltando dai cornetti passando per roccocò girando per mostaccioli fermandosi per due struffoli,tutto innaffiato da ottimo caffè e latte ovviamente scremato, solo Rosaria una delle gemelline di Mimimma fa colazione con Aspirina e Vivincin , le donne hanno una GRANDISSIMA idea “ andiamo al centro” gelo in sala solo Fiocco emette un ululato di terrore, non capiamo il messaggio e accettiamo, i nostri piedi non c’è lo perdoneranno mai.
Si organizzano due macchine la prima cosi composta Enzo, Mimmo, Imma, Lauretta, Rossella e Rosaria che nel frattempo si era fatta pure due gocce di novalgina,
Seconda macchina Paolo, Monica, Gabriele, Giuseppina, Loredana, Mario, Lena e Fiocco praticamente un carro allegorico.
Dopo aver parcheggiato a via Veneto ci incamminiamo verso Piazza di Spagna, il primo che si prende uno spavento è Gabriele, la Lady sembra che sia entrata in una boutique alla moda, Gabbriè tutta posta è asciuta a man vacant.
La processione cammina in modo distratto ogni tanto ci perdiamo qualche pezzo, arò sta Rossella ?
Sta cu Imma, no Imma sta cu Giuseppina ma che dici Giuseppina sta cu Monica.
Gugliù qua mi sta venendo famm che facciamo, io per l’occasione ho proprio qui dietro un amico che ha un ristorante che facciamo, Paolo “ vabbè pure un pezzo di pizza va bene “ Monica più sicura “ chiama al tua amico e prenota “ , Pronto Stefano, si sto arrivando siamo 13 a senti abbiamo un cagnolino, nooo tranquillo, ma che stai pazzian e nu canill, Fiocco mi guarda e pensa “ allanema ra palla” , arriviamo dal mio amico, immaginate un localino 40 posti a piazza Navona, meta di turisti e intellettuali, entriamo noi che sembriamo l’ armata Brancaleone, Stefano mi viene incontra mi saluta nel frattempo passa Paolo con Fiocco, azz chef e itt che era piccirill, Stefano che buo a me quello stamattina se voluto mettere i tacchi !!
Allora primi misti per tutti, si va bene, Monica ; no per me un zuppa di verdura, sai dopo questi giorni anzi facciamo pure due bruschettine, non avevamo capito che Monica oltre i due primi voleva pure a’ zuppa, una Carbonara di livello e una Matriciana da rivedere e la giornata prendeva un altro colore due bottiglie di vino rosso una per Paolo e Monica l’altra per i rimanenti 11, un paio di torte della nonna, tiramisù in abbondanza , caffe per tutti e un altro bibitone di medicine per Rosaria, a dimenticavo pure na marenna con il prosciutto, che secondo me Mimmo prima di Firenze se le sfonnata .
Un giro a Fontana di Trevi il classico lancio della monetina un paio di affari con i vu cumprà e ci ritroviamo in macchina, si cambia formazione Mimmo con Paolo e Gabriele con me, non facciamo in tempo ad uscire dal garage che Mario e Fiocco si addormentano abbracciati, altri cento metri e pure Monica ci lascia, Paolo per rimanere sveglio prende una discussione con una bmw x3.
Arriviamo a casa di Paolo e comincia il momento triste dei saluti, un uragano di promesse, baci e abbracci. In meno di dieci minuti rimaniamo soli, siamo comunque in 6 ma ci sembra che siamo in 2 tantè la tristezza adesso capisco i brasiliani alla fine del carnevale quando vengono presi dalla saudage, ancora due chiacchiere e anche noi salutiamo,e mentre torniamo in macchina riviviamo i momenti della giornata e credo che anche gli altri stanno facendo la stessa cosa, un pensiero e un ringraziamento va a Rosaria veramente stoica nonostante un forte raffreddore forse qualche linea di febbre, ma sempre pronta a sorriderti con quel nasino rosso e il viso simpatico.
Ciao belli alla prossimaaaa
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
piciupiciu

avatar

Numero di messaggi : 209
Età : 44
Data d'iscrizione : 12.12.07

MessaggioTitolo: Re: 2 gennaio 2008   Sab Gen 05, 2008 10:06 am

Partenopeo ha scritto:
Allora ci vediamo domani mattina, si, facciamo colazione tutti quanti a casa mia, Enzu ti raccomando porta i cornetti anzi fa na cosa porta pure nu paio di litri di latte, ti raccomando che sia fresco e non ti scordare solo latte scremato, e ti raccomando nu veni tardi che alle 10 mi viene fame, no Paolo non ti preoccupare sarò puntuale.
Cosi ci siamo lasciati la sera del 1 gennaio con Paolone Kimon ma la mattina del 2 la banda della “ festa a sorpresa a Paolo” cominciava a perdere protagonisti, Alessandro e Valentina ricominciano la loro distribuzione di partecipazione per il loro matrimonio interrotta solo per il Kimon Day, ma ci lasciava anche il Gran Cavalier Uff. Dott. Antonio Mazzanti Vien Dal Mare Club Forum Napoli per Sempre Avitabile , impegnato in cose sicuramente più importanti.
Dopo aver salutato il Presidente e la Presidentessa mi sono incamminato verso la pasticceria di Mario, Mario in questi anni è cambiato, la sua chioma nera è diventata rossa , le sue mani rozze e le sue unghie mezze rovinate sono diventate mani belle, lunghe, delicate e lo smalto rosso gli dedica una certa signorilità, la sua voce quasi rauca è diventata gentile e invitante e infine ha cambiato pure nome è diventato Marta per la buona pace del paese, l’unica cosa che non ha cambiato è la bravura per i dolci, poche cose ma tutte di livello, e una cosa da non trascurare , Marta fa tutto a MANO.
Arrivati a casa dei De Angelis in quel di Sacro-ano (scusate mi è scappata la F ) e dopo aver divorato le cibarie saltando dai cornetti passando per roccocò girando per mostaccioli fermandosi per due struffoli,tutto innaffiato da ottimo caffè e latte ovviamente scremato, solo Rosaria una delle gemelline di Mimimma fa colazione con Aspirina e Vivincin , le donne hanno una GRANDISSIMA idea “ andiamo al centro” gelo in sala solo Fiocco emette un ululato di terrore, non capiamo il messaggio e accettiamo, i nostri piedi non c’è lo perdoneranno mai.
Si organizzano due macchine la prima cosi composta Enzo, Mimmo, Imma, Lauretta, Rossella e Rosaria che nel frattempo si era fatta pure due gocce di novalgina,
Seconda macchina Paolo, Monica, Gabriele, Giuseppina, Loredana, Mario, Lena e Fiocco praticamente un carro allegorico.
Dopo aver parcheggiato a via Veneto ci incamminiamo verso Piazza di Spagna, il primo che si prende uno spavento è Gabriele, la Lady sembra che sia entrata in una boutique alla moda, Gabbriè tutta posta è asciuta a man vacant.
La processione cammina in modo distratto ogni tanto ci perdiamo qualche pezzo, arò sta Rossella ?
Sta cu Imma, no Imma sta cu Giuseppina ma che dici Giuseppina sta cu Monica.
Gugliù qua mi sta venendo famm che facciamo, io per l’occasione ho proprio qui dietro un amico che ha un ristorante che facciamo, Paolo “ vabbè pure un pezzo di pizza va bene “ Monica più sicura “ chiama al tua amico e prenota “ , Pronto Stefano, si sto arrivando siamo 13 a senti abbiamo un cagnolino, nooo tranquillo, ma che stai pazzian e nu canill, Fiocco mi guarda e pensa “ allanema ra palla” , arriviamo dal mio amico, immaginate un localino 40 posti a piazza Navona, meta di turisti e intellettuali, entriamo noi che sembriamo l’ armata Brancaleone, Stefano mi viene incontra mi saluta nel frattempo passa Paolo con Fiocco, azz chef e itt che era piccirill, Stefano che buo a me quello stamattina se voluto mettere i tacchi !!
Allora primi misti per tutti, si va bene, Monica ; no per me un zuppa di verdura, sai dopo questi giorni anzi facciamo pure due bruschettine, non avevamo capito che Monica oltre i due primi voleva pure a’ zuppa, una Carbonara di livello e una Matriciana da rivedere e la giornata prendeva un altro colore due bottiglie di vino rosso una per Paolo e Monica l’altra per i rimanenti 11, un paio di torte della nonna, tiramisù in abbondanza , caffe per tutti e un altro bibitone di medicine per Rosaria, a dimenticavo pure na marenna con il prosciutto, che secondo me Mimmo prima di Firenze se le sfonnata .
Un giro a Fontana di Trevi il classico lancio della monetina un paio di affari con i vu cumprà e ci ritroviamo in macchina, si cambia formazione Mimmo con Paolo e Gabriele con me, non facciamo in tempo ad uscire dal garage che Mario e Fiocco si addormentano abbracciati, altri cento metri e pure Monica ci lascia, Paolo per rimanere sveglio prende una discussione con una bmw x3.
Arriviamo a casa di Paolo e comincia il momento triste dei saluti, un uragano di promesse, baci e abbracci. In meno di dieci minuti rimaniamo soli, siamo comunque in 6 ma ci sembra che siamo in 2 tantè la tristezza adesso capisco i brasiliani alla fine del carnevale quando vengono presi dalla saudage, ancora due chiacchiere e anche noi salutiamo,e mentre torniamo in macchina riviviamo i momenti della giornata e credo che anche gli altri stanno facendo la stessa cosa, un pensiero e un ringraziamento va a Rosaria veramente stoica nonostante un forte raffreddore forse qualche linea di febbre, ma sempre pronta a sorriderti con quel nasino rosso e il viso simpatico.
Ciao belli alla prossimaaaa

Come mi è dispiaciuto andare via Sad
Avrei fatto volentieri un giro per Roma e poi mi è sembrato così poco il tempo trascorso insieme... E mo quann a vec chiù a Peppa!!!!


Ultima modifica di il Dom Gen 06, 2008 12:12 am, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Partenopeo

avatar

Numero di messaggi : 106
Età : 54
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioTitolo: Re: 2 gennaio 2008   Sab Gen 05, 2008 11:51 pm

macchè, avete fatto bene, a me ancora me fanno male e pier Sleep
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: 2 gennaio 2008   

Torna in alto Andare in basso
 
2 gennaio 2008
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Svezia nella prima settimana di gennaio
» MERCATO DELLE PULCI A GIAVENO - DOMENICA 22 GENNAIO 2017
» Stoccolma arrivoooooooooooo *-*
» dicembre a stoccolma
» Vestito di carnevale - Burda Gennaio 2014

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il forum degli amici :: Le nostre vacanze :: Commentiamo le nostre vacanze-
Vai verso: